S come Scuola

Una scuola non la fanno i muri, ma le persone che la animano e la formano: così come una città senza i giovani, senza le loro idee e la lora energia, fatta di soli ambienti e strade, è destinata ad accontentarsi del presente, rinunciando a immaginare e costruire il proprio futuro.

Casale e il suo distretto, tra le città della Provincia di Alessandria, è quella col maggior numero di scuole d’ogni grado: segno di una posizione strategica e di un tessuto locale fertile e ricco, non solo “di passaggio”.

La qualità delle scuole di Casale fa sì che il transito dei giovani non sia passeggero, ma frutto di una forte attrazione per un incubatore di progetti e di creatività.

L’impegno dell’Amministrazione dovrà essere sempre orientato ad offrire ai giovani in formazione un ambiente produttivo e valido, così da mantenere questo fiore all’occhiello che da oltre un decennio attira studenti e docenti anche da province limitrofe.

Vedere l’arrivo della fiumana delle ragazze e dei ragazzi, dei genitori e dei bambini che ogni mattina riempie e arricchisce la città è segno che l’investimento non sarà mai sterile: anzi!

Per sostenere l’eccellenza tecnica e liceale, la ricchezza professionale nel settore turistico, artistico ed enogastronomico, credo che si debba agire in più direzioni: assicurare trasporti costanti e adeguati, creare ambienti cooperativi per il tempo dopo-scolastico (e sportivo e d’animazione e recitativo in ambito culturale), fornire a ragazzi e a formatori servizi accessori di ricettività, includere e formare i futuri cittadini di ogni provenienza (quante le esperienze che mi hanno visto in campo in passato per l’inclusione sia degli stranieri sia di chi abbia bisogni educativi straordinari), consentire spendibilità proficua in ambito lavorativo in situazione, non scordare che la formazione è “di tutta una vita”, con impegno serio e costante dall’animazione nei nidi all’educazione di chi (“non è mai troppo tardi”) decide di continuare o riprendere gli studi, a chi sceglie di diventare sempre più saggio avanzando nell’età e nelle esperienze che impegnino e portino fuori di casa in tutte le tre età.

Share This